News/Wine&Food

Evento La vite è donna: dal barolo al nero d’avola

26 Giu 2017
Evento La vite è donna: dal barolo al nero d’avola

Evento La vite è donna: dal barolo al nero d’avola, Sabato 8 Luglio a Portopiccolo Sistiana (Trieste) con le Donne del Vino di tutta Italia

Al ristorante è meglio proporre prima il cibo o il vino? Sarebbe utile inserire gli abbinamenti nei menù? Perché non puntare sui vini al bicchiere abbinati ai piatti? Sono solo alcuni degli argomenti in discussione nella kermesse delle Donne del Vino invitate dalla delegazione del Friuli Venezia Giulia all’evento “La vite è donna” a Portopiccolo Sistiana, magica località che si affaccia su uno specchio di mare del Golfo di Trieste tra i castelli di Miramare e di Duino.

Sabato 8 luglio la località ospiterà 77 produttrici provenienti da ogni regione per presentare l’Italia attraverso un percorso enologico unico nel suo genere: dal Barolo al Nero d’Avola, vini declinati interamente al femminile. Un viaggio tra oltre 150 etichette da Nord a Sud.

L’invito è in particolare rivolto ai sommelier che la mattinata dell’8 luglio saranno protagonisti del convegno “Gli amici di sala, sommelier per amico”. I giornalisti e gli operatori del settore che vorranno partecipare, potranno registrarsi alla mail: friuliveneziagiulia@ledonnedelvino.com.

Sono previsti interventi della presidente delle Donne del Vino Donatella Cinelli Colombini, Pia Donata Berlucchi, Alessandra Fedi e un collegamento in diretta dall’America con Lidia Bastianich. Della psicologia e dei lati nascosti che si devono avere come ottimo sommelier tratterà Rossana Bettini Illy, mentre il sommelier Gianluca Castellano si occuperà di emozionalità dell’abbinamento. Intervengono Carlos Santos (Amorim Cork) e Luca Bini (designer del vetro). Modera Simona Migliore. Seguirà un trailer di films in cui si trova la figura del sommelier, a cura di Cinema Zero.

«Il convegno è l’occasione per fare il punto sulla presenza femminile fra i responsabili delle sale dei ristoranti» ha detto la delegata del Friuli Venezia Giulia Cristiana Cirielli «erano ruoli inizialmente solo maschili che da qualche anno lasciano spazio a moltissime donne ed è per questo motivo che l’Associazione Le Donne del Vino vuole parlarne».

Evento La vite è donna: dal barolo al nero d'avola

Le donne sono circa il 30% dei Sommelier italiani e continuano ad aumentare nei corsi per chi assaggia e serve il vino così come fra gli studenti delle scuole alberghiere. La prima donna sommelier diplomata è stata la piemontese Laura Pesce nel 1972, una pioniera; la sarda Lucia Pintore è stata la prima campionessa italiana dei sommelier nel 1987, anche se prima di lei Franca Rosso di Tavagnacco (Udine) arrivò a pari merito con un uomo sommelier nel 1975 (anche se negli annali dell’Ais resta solo più il nome maschile). La prima presidente donna di un’associazione di sommelier è Graziella Cescon FISAR nel 2015 e il primo direttore di una testata dei Sommelier è stata Marzia Morganti nel 2003.

Tuttavia la presenza femminile fra chi si occupa del vino nelle sale dei ristoranti è ancora scarsa specialmente fra i “main chef sommelier” cioè i manager di strutture grandi. Eppure le donne possono dare un tocco vincente al lavoro di chi sceglie e serve i vini al ristorante: mettere in campo il loro intuito psicologico, cioè quel colpo d’occhio che aiuta a entrare in empatia con i clienti. <<Le Sommelier donne fanno vendere più vino e soprattutto le bottiglie più care>> dicono i titolari dei ristoranti newyorkesi.

Sabato 8 Luglio alle 19 inizierà la degustazione aperta al pubblico (ingresso a 33 euro) con la presenza di una madrina d’eccezione, la scrittrice Sveva Casati Modignani. Ogni produttrice presenterà i propri vini affiancata da alcune prelibatezze della propria regione. Gli chef di Portopiccolo creeranno finger food sfiziosi.
Completerà la serata la postazione “Libero point” di Electrolux Professional dove la chef Marina Ramasso, titolare dell’Osteria del Paluch di Baldissero Torinese (Torino), offrirà a tutti i presenti alcuni piatti cucinati in diretta e ideati appositamente per l’evento.

Lista delle aziende vitivinicole e delle Donne del Vino produttrici presenti all’evento:

PIEMONTE:
1. TENUTA CARRETTA – IVANA BRIGNOLO MIROGLIO
2. ASCHERI VINI – CRISTINA ASCHERI
3. AZ. AGR. CIECK – LIA FALCONIERI
4. AZ. AGR. GERMANO ETTORE – ELENA BONELLI
5. AZ GRIMALDI BRUNA – BRUNA GRIMALDI
6. TENUTA ANTICA – MARIAPIA LOTTINI
7. AZ AGR. MARSAGLIA – MARINA MORTARA MARSAGLIA
8. AZ. MAGDA PEDRINI – MAGDA PEDRINI
9. MARENCO VINI – MICHELA MARENCO

LOMBARDIA:
1. FRATELLI BERLUCCHI – PIA DONATA BERLUCCHI
2. EREDI MONSUPELLO – LAURA BOATTI
3. CASTELLO DI LUZZANO – GIOVANNELLA FUGAZZA
4. TENUTA LE MOJOLE – MARTA MONDONICO/CANCELLI
5. GIV – TIZIANA MORI
6. PERLA DEL GARDA – GIOVANNA PRANDINI

TOSCANA:
1. CASTELLO DI QUERCETO – M.ANTONIETTA CORSI
2. I BALZINI – ANTONELLA D’ISANTO
3. TENUTA IL CORNO – MARIA GIULIA FROVA
4. FATTORIA DEL COLLE – DONATELLA CINELLI COLOMBINI
5. MASTROJANNI – ROSSANA BETTINI ILLY

TRENTINO A.A.
1 MASO MARTIS – ROBERTA GIURIALI STELZER
2 ELENA WALCH – ELENA WALCH
3 GAIERHOF – ROMINA TOGN
4 MASO POLI – MARTINA TOGN

EMILIA ROMAGNA:
1. VIGNETO TERRE ROSSE – ELISABETTA VALLANIA
2. AZ. AGR. MOSSI 1558 – SILVIA MANDINI
3. AZ. VIT. LODI CORAZZA – SILVIA LODI CORAZZA
4. TENUTA PALAZZONA – ANTONELLA BRESCHI

VENETO:
1. COLLALTO – ISABELLA COLLALTO
2. ASTORIA VINI – ANTONELLA POLEGATO
3. BOTTEGA VINI – MONICA LISETTO
4. MASI AGRICOLA – ALESSANDRA BOSCAINI
5. SEREGO ALIGHIERI – MASSIMILLA SERGO ALIGHIERI
6. LE GUAITE DI NOEMI – NOEMI PIZZIGHELLA
7. LA CAPPUCCINA – ELENA TESSARI
8. ALLEGRINI – MARILISA ALLEGRINI

PUGLIA:
1. CARDONE VINI – MARIANNA CARDONE
2. PRODUTTORI MANDURIA – ANNA GENNARI
3. TERRIBILE – GIUSEPPINA TERRIBILE
4. AGRICOLA SPINELLI – MARIA DOLORES SPINELLI
5. VIGNAFLORA – FILOMENA SAPONARI
6. PIETRAVENTOSA – MARIANNA ANNIO
7. SOLOPERTO – SABRINA SOLOPERTO
8. CANTINE PAOLO LEO – ROBERTA D’ARPA
9. VINICOLA IMPERATORE – SONIA IMPERATORE
10. ANTICA MASSERIA JORCHE – DALILA GIANFREDA
11. VARVAGLIONE – MARIA TERESA BASILE
12. GAROFANO VIGNETI – RENATA GAROFANO
13. TENUTA RUBINO – ROMINA LEOPARDI

CAMPANIA
1. TERREDORA DI PAOLO – DANIELA MASTROBERARDINO
2. TENUTA CAV. PEPE – MILENA PEPE

MARCHE
AZ AGR. CECI ENRICO – NAZZARENA CECI

LAZIO
AGRICOLA G. TERENZI – PINA TERENZI

SICILIA
VALLE DELL’ACATE – GAETANA JACONO

SARDEGNA
TENUTA MUSCAZEGA – LAURA CARMINA

ABRUZZO:
1. CANTINE MUCCI – AURELIA MUCCI
2. RABOTTINI IEZZI – ISABELLA IEZZI

UMBRIA
CANTINE ALIANI – ANGELA ALIANI

BASILICATA
MARTINO VINI – CAROLIN MARTINO

VAL D’AOSTA
LES CRETES – ELEONORA CHARRERE

CALABRIA
VINICOLA MALASPINA – CATERINA MALASPINA

LIGURIA:
1. PIETRA DEL FOCOLARE – LAURA ANGELINI
2. AZ. ALTAVIA – CHIARA FORMENTINI

FRIULI VENEZIA GIULIA:
1. BASTIANICH – LIDIA BASTIANICH
2. BORGO DELLE OCHE – LUISA MENINI
3. CANTARUTTI ALFIERI – ANTONELLA CANTARUTTI
4. FOFFANI – ELISABETTA FOFFANI
5. I VINI DI E. BULFON – ALBERTA BULFON
6. FORCHIR – GIULIA BIANCHINI
7. LIVIO FELLUGA – ELDA FELLUGA
8. COLJA – NORIS VESNAVER
9. QUINTA DELLA LUNA – MONICA VETTOR
10. VIGNA BELVEDERE – BETTINA CICHELLERO
11. VIGNA PETRUSSA – HILDE PETRUSSA
12. VILLA PARENS – ELISABETTA PUIATTI
13. ZAGO AGRICOLA – RITA ZAGO
14. ZORZETTIG – ANNALISA ZORZETTIG
15. LIVON – FRANCESCA LIVON
16. RIVE COLDEFER – ALESSIA CARLI
17. CASTELVECCHIO – M. TERRANEO DELLA VALLE
18. PAROVEL – ELENA PAROVEL
19. SANSIMONE – ANNA BRISOTTO
20. BORC DA VILA – SABRINA DI BRAZZA’
21. AZ.DEL POGGIO – M.CRISTINA CIGOLOTTI

Ufficio stampa Le Donne del Vino:
Anna Pesenti
press@ledonnedelvino.it
Fiammetta Mussio
press@ledonnedelvino.it

Ufficio stampa Portopiccolo Sistiana:
Paola Nicolai
paola.nicolai@nicpr.it
335 8056962
Cristina Trolli
348 2680685

 

Scroll