Donne del Vino della Campania incontrano l’America

Donne del vino della Campania

Donne del Vino della Campania incontrano l’America

Donne del Vino della Campania sono state accolte, durante lo scorso 14 marzo, in occasione del mese dedicato alle donne, il Women’s History Month, presso la sede dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America a Napoli, sita in viale Gramsci.

Il Console Generale Mary Ellen Countryman, al suo terzo incarico in Italia, si è insediata a Napoli circa 18 mesi fa e affascinata dall’imprenditoria femminile e soprattutto dal settore enogastronomico, ha cercato un’associazione che potesse esprimere in tal senso questi aspetti, che oggi più che mai sono espressione e sinonimo di cultura.

La scelta non poteva non ricadere sull’Associazione delle “Donne del Vino”, che oggi conta oltre 700 iscritte, composta da donne che contemplano nel loro essere, le diverse professionalità e che portano avanti un approccio particolare al prodotto, ponendo l’accento su aspetti importanti, quali l’attenzione all’impatto ambientale, la concentrazione sull’aspetto culturale e non da ultimo, sulla tradizione familiare del prodotto stesso.

Molto è cambiato anche nella comunicazione e nel marketing, che si è professionalizzato sempre di più, partendo anche dall’istintiva predisposizione delle donne allo storytelling, trasformandolo in un tratto professionale in grado di sviluppare messaggi incisivi e più identitari.

Il Console ha quindi organizzato un ricevimento informale presso la sua residenza, la partecipazione è stata numerosa, grazie al coordinamento dalla delegata Lorella di Porzio. Hanno preso parte all’incontro la vice Presidente Nazionale Daniela Mastroberardino e la past president dell’associazione, Elena Martusciello, nonché un nutrito gruppo di giornaliste eno-gastronomiche del settore: Santa di Salvo, Laura Caico, Carmela Cerrone e Carmen Guerriero.

Donne del Vino della Campania presso l'Ambasciata d'America

Donne del Vino della Campania presso l’Ambasciata d’America

Le aderenti all’associazione hanno colto l’occasione come importante momento di sinergia e condivisione, oltre che come opportunità stimolante per ampliare la rete di contatti e momento di crescita e formazione.
Alcune delle socie hanno raccontato il proprio operato, mettendo in luce come lo spirito femminile si stia facendo sempre più strada, altre hanno contribuito ad allietare con i loro prodotti l’incontro, dall’olio, ai vini ad alcune golose preparazioni.

Per l’olio bisogna ringraziare Maria Manuela Russo dell’azienda agricola Pascà, numerosa la partecipazione per i vini che ha visto coinvolte le produttrici campane, da Emanuela Russo di Cantine Astroni, Gilda Guida di Salvatore Martusciello Wines, Mara Portolano dell’azienda Mario Portolano, Benny e Maria Paola Sorrentino di Sorrentino vini, Milena Pepe di Tenuta Cavalier Pepe, Daniela Mastroberardino dell’Azienda Terredora, Laura di Marzio dell’Azienda Quintodecimo, Maria Coppola della Cantina dei Monaci, Nunzia Sarpone con i vini de I Borboni, Valentina Carputo di Cantine Carputo, Rosa Puorro di Tenuta Ventitré Filari, Lucia Ferrara dell’Azienda Sclavia, Patrizia Malanga de Le Vigne di Raito, Maria Teresa de Gennaro della Cantina Rossovermiglio, Loredana Matrone dell’Az. Agricola Cerrella, Mariapina Fontana di Tenuta Fontana; non è mancata all’appello la rappresentanza di aziende extra-Campania, quali l’Az. Antiche Cantine Migliaccio di Ponza di Luciana Sabino, l’Az. Bortolomiol, rappresentata dalla socia Nunzia Sarpone e Tenuta La Tenaglia rappresentata da Laura Giunti.

Fosca Tortorelli

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina dellaPrivacy.
Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'.
In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.

MAGGIORI INFORMAZIONI

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close