Ella Lister, intervista alla fondatrice di Wine Lister

Ella Lister, intervista alla fondatrice di Wine Lister

Ella Lister, fondatrice della società di consulenza Wine Lister con base a Londra, ci racconta la sua attività e fa un regalo a tutte le Donne del Vino.

Buongiorno Ella, com’è nata l’idea di creare Wine Lister?
Volevo apportare al mondo di vino un po’ del rigore analitico che avevo imparato lavorando nella finanza, per aiutare gli operatori del settore, in primis i produttori, ad avere un approccio più professionale ai mercati.

Dalla sua esperienza, qual è la problematica che riscontra più di frequente nelle aziende vitivinicole dal punto di vista commerciale e marketing?
Fra i nostri clienti ci sono molti profili diversi, e l’importante è definire quali sono i punti di debolezza di ciascuno per poi affrontarli, e misurare i miglioramenti nel corso del tempo.

Ci può fare un esempio generale di strategie che indicate alle aziende per operare al meglio sui mercati?
Si tratta di strategie altamente personalizzate, diverse per ciascun cliente, non esiste una formula. Per esempio, succede in alcuni casi che suggeriamo di rifocalizzare le iniziative in mercati specifici dove il vino è meno presente o quel determinato brand potrebbe trovare maggiore interesse da parte dei consumatori. Un produttore può fare il miglior vino nel mondo in termini di qualità, ma se non c’è notorietà e una strategia commerciale, questo vino meraviglioso non verrà né comprato né bevuto.

Wine Lister è un’agenzia di consulenza con sede a Londra, fondata dal giornalista ed ex-banchiere d’investimento Ella Lister. Wine Lister aiuta le aziende vincoli ad accrescere il valore del proprio brand ed il prezzo dei propri vini, valutandole performance di un vino a 360 gradi – la qualità, la marca e la forza economica.
Wine Lister è la sola società che offre servizi di questo tipo su uno scenario mondiale. Lavora con più di 50 clienti in tutto il mondo, come Petrus, Lafite e Harlan ed in Italia con Ornellaia, Castello di Ama, Argiano e Feudi di San Gregorio, e tanti altri.
I nostri studi di benchmarking tracciano la performance di un vino in confronto ai concorrenti, attraverso l’analisi dei punteggi ottenuti nella stampa specializzata, della sua presenza nei ristoranti stellati, della sua popolarità su internet, e del suo prezzo e dei volumi di vendita. Una volta effettuata l’analisi dell’azienda, la società indica le azioni per migliorare e dove focalizzare le risorse, con suggerimenti per le strategie.
Propone anche servizi di consulenza su misura per la costruzione od il potenziamento di un brand a livello internazionale.

Wine Lister offre alle Donne del Vino uno sconto di 10% sui servizi di consulenza.
Per maggiori informazioni:
team@wine-lister.com
www.wine-lister.com

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina dellaPrivacy.
Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'.
In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.

MAGGIORI INFORMAZIONI

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close