Foto

Lombardia: ricette della tradizione

12 Feb 2018
Lombardia: ricette della tradizione

Lombardia: Daniela Codeluppi del Ristorante Hostaria Uva Rara ci racconta la ricetta degli spaghetti alle sarde di lago di Montisola

Spaghetti alle sarde di lago di Montisola con finocchio, peperoni rossi e peperoncino piccante
Tempo 1h. – Facile – Primo piatto

Ingredienti x 4 persone :
320gr. Spaghetti grossi
8 sarde di lago fresche
2 sarde di Montisola essicate
½ finocchio
¼ peperone rosso dolce
1 spicchio d’aglio
1 peperoncino fresco piccante
una piccola manciata di pan grattato tostato
olio extravergine, sale, pepe

Procedimento:
tagliare a pezzetti grossolani le sarde pulite e sfilettate, mettere in padella con un filo d’olio, il peperoncino spezzettato, il peperone ed il finocchio tagliati a julienne, salare e pepare
Cuocere a fuoco medio per 5 minuti
Cuocere gli spaghetti al dente e saltare con il sugo per 2,3, minuti
Impiattare, cospargere con un poco di pangrattato tostato, le sarde di montisola tritate ed un filo d’olio crudo e servire.

Lombardia: ricette della tradizione

Daniela Codeluppi del Ristorante Hostaria Uva Rara

Come e quando hai intrapreso la professione di ristoratrice?
Sono praticamente nata in un ristorante, che era dei miei genitori, in un paesino delle colline modenesi

Ci racconti un pranzo o una cena indimenticabili o il personaggio più famoso per cui hai cucinato?
Ho avuto alcuni personaggi famosi a pranzo e cena nel mio ristorante ma la cosa non mi sembra così rilevante.
Amo conversare con i clienti che mi fanno capire di essere interessati alle tradizioni, al cibo, al vino, al territorio, e mi piace farli sentire bene, famosi o non famosi. Una cena che non dimenticherò mai è stata a casa mia, con alcuni clienti del mio ristorante, tra cui un cacciatore, che per l’occasione ci aveva fornito dell’ottima selvaggina. Mio marito la cucinò a regola d’arte e accompagnammo le varie tipologie di carni, con straordinari vini rossi. Non eravamo molto intimi, alcuni non si conoscevano tra di loro, ma fu una bellissima serata e scoprimmo delle persone di grande spessore. Tuttora manteniamo i rapporti a distanza di anni.

La ricetta del cuore e perché e a chi la cucineresti?
Spaghetti alle sarde di lago, la cucinerei per mio padre che non c’è piu.

Il tuo motto?
Impara l’arte e mettila da parte

Contributo raccolto a cura di Cinzia Mattioli, ristoratrice e Donna del Vino

Scroll

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina dellaPrivacy.
Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'.
In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.

MAGGIORI INFORMAZIONI

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close