Negroamaro rosato, un vino dal Salento occidentale

Negroamaro rosato, un vino dal Salento occidentale

Negroamaro rosato Girofle rosè, prodotto nel Salento Occidentale, e raccontato per noi dalla produttrice e donna del vino Renata Garofano

Siamo nel Salento Occidentale, dove regna un clima prettamente mediterraneo con inverni miti ed estati umide ma ventilate. Principe enologico incontrastato di questo territorio è il Negroamaro, un vitigno a bacca nera, coltivato quasi esclusivamente in Puglia e principalmente nel Salento. E’ un vitigno molto resistente alle malattie, i suoi acini maturano con un’alta concentrazione zuccherina –caratteristica che gli permette di raggiungere un ottimo tenore alcolico-, mentre le bucce sono ricche di polifenoli e di antociani. Inoltre le sue uve, nonostante siano coltivate in una regione calda, preservano una buona acidità, motivo per cui in vino viene spesso lavorato in purezza.
Per tutte queste caratteristiche, molto positive per i consumi odierni, il Negroamaro è divenuto un vino conosciuto e ricercato in Italia e in tanti nuovi mercati d’Oltralpe e non solo.

Il Salento Negroamaro Rosato IGP “Girofle” Rosé e Renata Garofano dell’azienda Garofano

È a Copertino, nel cuore del Salento, che Severino Garofano nel 1995 ha fondato una cantina per la produzione di vini di qualità.
Il nome di Severino Garofano è legato a doppio filo alla rinascita del Sud vitivinicolo. È, infatti, tra gli enologi che hanno contribuito a segnare la strada di un rinnovamento, prima culturale, poi produttivo, che ha portato al rilancio del vino di qualità nel Salento.
Oggi, a guida dell’azienda, che conta 16 ettari vitati di proprietà e 20 in conduzione, per circa 200.000 bottiglie prodotte, ci sono i figli Stefano e Renata, che proseguono l’attività con dinamismo e competenza, nel pieno rispetto della filosofia paterna. Una filosofia che si fonda su una profonda conoscenza del territorio e che si traduce in una vera e propria passione per il vitigno salentino per eccellenza, il Negroamaro, fonte d’ispirazione e cifra stilistica dell’Azienda di Severino Garofano e dei suoi vini.
Vini che vogliono raccontare il Salento, quella porzione di Puglia intensa e amata da viaggiatori di tutto il mondo, e il Negroamaro nella versione Rosso e Rosé. Le “Braci”, “Simpotica” e “Eloquenzia”, e il “Girofle” rosé, sono le etichette rappresentative ognuna delle quali custodisce una storia che conquista per la semplicità con cui riesce a trasferire nel bicchiere le suggestioni di luoghi mediterranei e assolati.

Salento Negroamaro Rosato IGP “Girofle” Rosé
Si può considerare un vino poetico, sin dal suo inconfondibile colore, che sembra essere un omaggio a quei tramonti sul mare che il Salento sa regalare. Questo rosato è un vino che richiama tutti i valori della tradizione e delle radici dei vini salentini di qualità.

Rosso corallo, brillante, con toni cerasuoli. Al naso richiama note di fiori, con sfumature di frutti rossi; piacevole, nitido e di buona freschezza al palato.
E’ il vino più appropriato per quasi tutti i piatti della cucina regionale. Non si dovrebbe mai smettere di proporlo a tavola come vino di qualità per tutte e quattro le stagioni.
E’ un matrimonio eccellente con frutti di mare, pesce alla griglia o zuppe di pesce saporite. E’ un ottimo abbinamento anche con la pizza, quella napoletana verace.
Il Girofle Rosé è un vino che invoglia a sollevare il bicchiere all’indirizzo di persone felici, il compagno ideale di una tavola di festa.
“Mi piace berlo con le persone che amo”.

Renata Garofano dell’azienda Garofano
“Ho imparato tutto quello che concerne il vino, compresa la sua magia, da mio padre Severino, enologo, venuto giovanissimo in Puglia dall’Irpinia per dedicarsi alla sua attività di consulente vitivinicolo. E’ grazie a lui se mi sono appassionata fin da piccola a questo mondo e oggi ho la possibilità di lavorare nella nostra cantina di famiglia, vivendo l’esperienza di produttrice, per me davvero speciale.
Dopo aver conseguito la laurea in Economia e Commercio mi sono dedicata a tempo pieno, insieme a mio fratello Stefano, all’azienda di famiglia, occupandomi tanto dell’area amministrativa quanto delle pubbliche relazioni, senza disdegnare il quotidiano impegno tra le vigne e la cantina.
Misurarsi ogni giorno con problematiche e sempre nuove sfide è impegnativo, ma ti fa crescere e capire che il mondo va conquistato con grande ottimismo, entusiasmo e slancio riflessivo. Forse il mio vero successo non l’ho ancora raggiunto… diciamo che sul lavoro ho voglia di fissarmi degli obiettivi, raggiungerli, ma non sentirmi mai arrivata.
È lo stimolo per fare sempre meglio.
E seppur abbia raggiunto la quarantina d’anni mi sento ancora la “piccola” donna del vino che esplora il mondo con gli occhi della curiosità e sempre sognanti. E far parte dell’Associazione Nazionale Le Donne del Vino da tanti anni ormai è stimolo continuo ad imparare e crescere in conoscenza.
Sono tante le Donne che ammiro e che ho avuto come riferimento nella mia crescita personale e professionale. Ognuna mi ha insegnato qualcosa, e di ognuna ammiro il coraggio e la consapevolezza delle proprie capacità, il non aver paura delle sfide che la vita impone e la grinta che ogni donna mette, ogni giorno, nel lavoro e nella gestione della famiglia.

Mia mamma è il riferimento in assoluto più importante per me.
Ho perso mio padre da pochi mesi ma, tutto quello che mi ha lasciato come insegnamento e valori, mi dà la forza di guardare avanti e voler fortemente continuare a percorrere la strada che lui ha tracciato per noi figli con tanti sacrifici. Mi sento oltretutto custode della sua memoria e cercherò di mantenere vivo il suo ricordo in tutti coloro che lo hanno stimato come enologo e soprattutto come uomo. Sarà sempre con me in tutto quello che farò.

Il mio motto è cercare la felicità nelle piccole cose, la serenità di vivere ogni giorno insieme alle persone care tutta la bellezza che ci circonda.

GAROFANO VIGNETI E CANTINE – Località Tenuta Monaci, 73043 Copertino (Le) – www.vinigarofano.it

Contributo raccolto a cura di Cinzia Tosetti, giornalista e Donna del Vino

Nessun commento

Sorry, the comment form is closed at this time.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina dellaPrivacy.
Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'.
In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.

MAGGIORI INFORMAZIONI

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close