News/Wine&Food

SicurezzAtavola: corso di formazione a Bologna

7 Mar 2018
SicurezzAtavola: corso di formazione a Bologna

SicurezzAtavola: Corso di formazione Lunedì 12 marzo 2018 dalle 14:00 alle 19:00 presso la Scuola di gusto – Via Cesare Gnudi, 5, Bologna (BO)

Il soffocamento derivato dall’ingestione di corpi estranei è una delle principali cause di morte nei bambini di età compresa tra 0 e 3 anni ed è comune anche in età più avanzata, fino a 14 anni: il 78% dei bambini perde la vita per soffocamento, a causa del cibo, durante l’ora dei pasti. I ristoranti e luoghi pubblici di somministrazione degli alimenti possono essere scenario di gravi problemi legati al soffocamento per ostruzione da cibo.

Il progetto SicurezzAtavola creato da Maria Chiara Zucchi capo redattrice della rivista “La Madia Travelfood”, unisce le esperienze di “Salvamento Academy” nella formazione medica con le tecniche di corretta preparazione del cibo dello Chef Dario Picchiotti è stato presentato nel giugno 2015 a Expo insieme al Ministero della Salute.

L’Associazione Nazionale Le Donne Del Vino in collaborazione con La Madia Travelfood mediante la promozione del progetto SicurezzAtavola si pone l’obiettivo di contribuire a diffondere, nell’ambito della ristorazione, la cultura del primo soccorso e delle manovre di disostruzione e di rianimazione con l’utilizzo del defibrillatore, tramite l’educazione mirata effettuata da società d’eccellenza della formazione sanitaria.

Dieci secondi in certi casi valgono anni: sono la vita. Il maître, il cuoco, il cameriere, la mamma, la nonna, la maestra che sanno cosa fare in caso di pericolo, possono fermare il tempo con un semplice intervento appropriato e consentire ai soccorsi avanzati di fare la differenza. Il progetto SicurezzAtavola intende sensibilizzare il settore professionale allo scopo di creare una formazione mirata e di alto livello, affinché cuochi, camerieri, gestori di mense, baristi siano in grado di intervenire tempestivamente e con competenza, cambiando la sorte di tante famiglie.

Programma del Corso SicurezzAtavola

Lunedì 12 marzo 2018 dalle 14:00 alle 19:00 presso – a Scuola di gusto – Via Cesare Gnudi, 5, Bologna (BO)

a) Descrizione
Corso per l’apprendimento delle tecniche di base a supporto delle funzioni vitali (Basic Life Support), per affrontare una situazione d’emergenza utilizzando il Defibrillatore semiautomatico esterno (AED), secondo quanto previsto dalle raccomandazioni ILCOR, a una persona adulta o su un bambino ferito, privi di respiro o di battito cardiaco in attesa dell’arrivo del Servizio Medico d’Emergenza.

b) Programma

1. Prima parte: Sessione teorica

La rianimazione cardiopolmonare nell’adulto, nel bambino e nel lattante;
L’uso del defibrillatore semiautomatico nell’adulto e nel bambino;
La posizione laterale di sicurezza;
La disostruzione nell’adulto, nel bambino e nel lattante.
2. Seconda parte: Sessione pratica

La disostruzione nell’adulto, nel bambino e nel lattante;
La rianimazione con l’uso del defibrillatore semiautomatico nell’adulto e nel bambino su manichini di alta qualità;
La rianimazione nel lattante su manichini alta qualità.

c) Durata: 5 ore

d) Docente

Mirko Damasco – Formatore Nazionale BLSD (lattante, bambino, adulto) e Primo Soccorso Pediatrico.

e) Al termine del corso verrà rilasciato attestato di partecipazione

f) Costo in convenzione €. 50 a partecipante

Riferimenti
Antonietta Mazzeo
Delegata Emilia Romagna – Associazione Nazionale Le Donne del Vino
+39 3203460557 – antoniettamazzeo@virgilio.it – emiliaromagna@ledonnedelvino.com

Scroll

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Per capire quali cookie ed in che modo vengono utilizzati, consulta la nostra pagina dellaPrivacy.
Accetta i cookie cliccando sul pulsante 'Accetta'.
In qualsiasi momento dalla pagina relativa potrai rivedere e cambiare il tuo consenso.

MAGGIORI INFORMAZIONI

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close